Il Settecento veneto

Collezione 700 veneto delle Gallerie d'Italia di Vicenza

Realtà e incanto: l’arte veneta del Settecento

La preziosa raccolta ripercorre tutti i generi pittorici che nel XVIII secolo resero Venezia al centro della scena artistica internazionale.

In uno spettacolo tutto en plein air, le straordinarie vedute – di cui si ammirano la prospettiva e le suggestioni della luce – ritraggono Venezia e altre città dell’Italia settentrionale, realizzate da grandi maestri quali Canaletto, Luca Carlevarijs, Francesco Guardi, Michele Marieschi, Francesco Albotto, Francesco Zuccarelli.

Celebre è il corpus di dipinti di Pietro Longhi e seguaci, che raffigurano la società veneziana dell’epoca in tele di piccolo formato dai colori vivaci e con un gusto spiccato per la cronaca.

Di particolare interesse è anche La caduta degli angeli ribelli di Agostino Fasolato, una virtuosistica scultura composta da sessanta figure scolpite in un unico pezzo di marmo di Carrara.

Esplora la collezione