SETTIMANA DELL’INCLUSIONE. IMMAGINI NARRANTI

02/12/2021
17:00 - 17:40

Tipologia: visita
Destinatari: adulti, bambini, studenti

Le Gallerie d’Italia da sempre svolgono un ruolo attivo nell’inclusione delle persone più vulnerabili. I percorsi, progettati e condotti a cura di Civita Mostre e Musei, sono realizzati in collaborazione con esperti e associazioni del settore e si adattano alle caratteristiche e ai bisogni particolari degli utenti coinvolti.

In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, le Gallerie d’Italia promuovono la Settimana dell’Inclusione, un ricco palinsesto di attività formulate per coinvolgere il grande pubblico al fine di sensibilizzare verso la cultura dell’integrazione, offrendo a tutti la possibilità di provare in prima persona le strategie tese a rendere il museo un ambiente for all, in un’ottica di abbattimento degli ostacoli come i pregiudizi e le barriere psicologiche.

Immagini narranti
Un percorso che indaga le potenzialità dello storytelling: uno strumento di dialogo innovativo e potente capace di promuovere interessi e partecipazione. I partecipanti sperimenteranno in prima persona il potenziale inclusivo della narrazione come strumento cognitivo, emotivo e di socializzazione della conoscenza, in grado di adattarsi alle diverse esigenze e potenzialità di apprendimento.

  • Longhi, Ritratto di famiglia (I precettori di casa Venier): narrare per indagare le emozioni (sensibilizzazione autismo, Alzheimer, disturbi cognitivi, fragilità neurologiche)
  • Jacopo de’ Barbari, Venetie MD: narrare per ricordare o immaginare (sensibilizzazione per fragilità neurologiche, Alzheimer, Parkinson)
  • Canaletto, Capriccio con chiesa gotica e laguna: la narrazione condivisa per costruire un nuovo linguaggio (sensibilizzazione per fragilità neurologiche, Alzheimer, Parkinson, sindrome di down, autismo)

Informazioni e prenotazioni
Attività gratuita, biglietto d’ingresso incluso.
Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.578875 o via email a info@palazzomontanari.com.
Attività per un massimo di 10 partecipanti.
Le Gallerie d’Italia adempiono alle indicazioni fornite dalla normativa nazionale, applicando tutte le misure di prevenzione e contenimento SARS-CoV-2.