Ritratto di città. La Vicenza di Palladio nelle vedute di Zuccarelli.

Schermata 2017-03-13 alle 11.30.14

Andrea Palladio nelle due vedute ideali di Vicenza e il paesaggio nelle quattro allegorie delle stagioni, esposti insieme per una riflessione sull’arte europea di Zuccarelli.

Trae spunto dal dipinto di Francesco Zuccarelli, Andrea Palladio invita a visitare Vicenza appartenente alle collezioni di Intesa Sanpaolo, questa piccola ma preziosa esposizione, frutto della collaborazione instauratasi tra le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari e il Palladio Museum che in questi mesi, con la mostra Andrea Palladio. Il mistero del volto, propone un’originale indagine sulle rappresentazioni delle sembianze di Palladio nei secoli, intimamente legate ai luoghi in cui si radicarono gli insegnamenti della sua architettura.

In uno spazio che allude ad un interno settecentesco, a fianco delle quattro allegorie delle Stagioni dello stesso pittore, il confronto tra due versioni gemelle del ritratto di Vicenza di Zuccarelli è un’occasione per una aggiornata riflessione sulla iconografia del dipinto, che ritrae Andrea Palladio, Inigo Jones e un altro, più misterioso, personaggio, sul profilo panoramico della città berica.

 

Dove
Gallerie d’Italia
Palazzo Leoni Montanari
Contra’ Santa Corona 25, Vicenza

Periodo
1 aprile 2017 – 23 luglio 2017

Orari
Da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17:30)
Chiuso il lunedì

Ingresso
Biglietto intero: 5€
Biglietto ridotto: 3€
Ingresso gratuito per le scuole, per i minori di 18 anni e per tutti la prima domenica del mese.
Prenotazione obbligatoria per i gruppi e le scuole.
Attività collaterali per adulti, ragazzi e famiglie.

Informazioni
Numero verde: 800.578875
Mail: info@palazzomontanari.com

© 2017 diritti riservati Intesa Sanpaolo. Tutte le immagini del sito sono tratte dall'Archivio Attività Culturali di Intesa Sanpaolo.