SE IL MONDO FOSSE QUADRO, SAPREI DOVE ANDARE…

Fausta Squatriti

La mostra “Se il mondo fosse quadro, saprei dove andare…” è l’omaggio di Milano a Fausta Squatriti, nata nella città meneghina nel 1941, con un unico, grande obiettivo: mettervi in contatto con un’artista molto speciale, capace di intuizioni anticipatrici di successive tendenze.

Il progetto espositivo, curato da Elisabetta Longari con la collaborazione di Francesco Tedeschi e Susanne Capolongo, trova spazio in tre sedi differenti dove saranno esposte le opere realizzate tra il 1957 e il 2017.
Entriamo nel dettaglio:
– alla Triennale trovate una selezione di venti opere che ripercorre la ricerca dell’artista dai lavori di esordio – ancora sedicenne – fino ai recentissimi polittici polimaterici
– alla Nuova Galleria Morone ci sono una ventina di sculture inedite degli anni ‘60, connotate da una vivace componente cromatica
– alle Gallerie d’Italia di Piazza Scala potete ammirare alcune grandi Sculture nere realizzate tra il 1972 e il 1985 e un nucleo di lavori degli anni ’80 mai esposti in Italia, a sintesi della sua ricerca sulla Fisiologia del quadrato

Il tributo all’artista e al suo impegno letterario si concretizza alle Gallerie d’Italia anche con la lettura scenica del monologoBenvenuti!! (Istruzioni per l’uso)”: l’attore Alberto Lombardo racconterà, con tono ironico e divertente, le istruzioni per l’uso che l’autrice ha scritto per una coppia di giovani amici ai quali presta l’appartamento di Parigi, nel loro primo viaggio all’estero.

Per approfondire è disponibile un volume bilingue, in italiano e inglese, edito da Mandragora con testi di Elisabetta Longari, Jacqueline Ceresoli, Claudio Cerritelli, Martina Corgnati, Michel Gauthier e Francesco Tedeschi, una conversazione di Susanne Capolongo con l’artista e una biografia ragionata a cura di Ornella Mignone.

Scaricate la mappa


Dove

Gallerie d’Italia
Piazza della Scala 6, Milano

Periodo
10 febbraio 2017 – 2 aprile 2017

Orari
Da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30 (ultimo ingresso 18:30)
Giovedì dalle 9:30 alle 22:30 (ultimo ingresso 21:30)
Lunedì chiuso

Ingresso
Fino al 5 marzo 2017 biglietto congiunto valido anche per la mostra “Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce”: 10€
Dal 6 marzo 2017 il biglietto costa 5€

Informazioni
Numero verde: 800.167619
Mail: info@gallerieditalia.com

© 2017 diritti riservati Intesa Sanpaolo. Tutte le immagini del sito sono tratte dall'Archivio Attività Culturali di Intesa Sanpaolo.